Consiglio Comunale di Modica: NO-MUOS finalmente!

SHARE

Consiglio Comunale di Modica: NO MUOS finalmente! by logo_SEModica (Ragusa), 13-07-2012.
Ieri sera diversi componenti del Comitato di base NO MUOS di Modica hanno presenziato attivamente alla seduta del Consiglio Comunale di Modica. Si discuteva delle parabole satellitari del MUOS di Niscemi che stanno costruendo all’interno della Riserva Naturale “la Sughereta” a circa 60 chilometri da Modica. A pochi giorni dalla seduta “aperta” di sabato scorso sul Muos che si era contraddistinta per la squallida assenza dei deputati regionali e nazionali eletti anche con i voti dei cittadini modicani (presente solo l’on. Ammatuna) finalmente il Consiglio Comunale ha deliberato all’unanimità un Ordine del Giorno sul MUOS che chiede di bloccare subito i lavori delle parabole militari americane. La bozza di ordine del giorno era stata depositata presso l’Ufficio del Presidente del consiglio comunale Scarso dagli attivisti del Comitato di Base No Muos di Modica proprio sabato scorso. Il Comitato di Base No Muos di Modica con la proposta di ordine del giorno intendeva investire della grave questione delle parabole il Sindaco Buscema, la Giunta e i consiglieri comunali e in particolar modo il colpevole Governo Lombardo, la quasi assente Assemblea Regionale Siciliana e il reticente Governo Nazionale. Nell’ordine del giorno approvato si denunciano la crescente militarizzazione della Sicilia (parabole Muos e uso terribile di aerei militari senza pilota e cioè i droni) e le probabili interferenze del Muos sul corretto funzionamento dell’Aeroporto di Catania e del futuro Aeroporto di Comiso. L’ordine del giorno ha evidenziato i pericoli dei campi elettromagnetici creati dal Muos e i rischi di malattie e i disturbi dovuti all’inquinamento elettromagnetico anche a lunga distanza. Viene altresi’ denunciato lo scempio ambientale creato dai lavori del Muos all’interno della Riserva Naturale di Niscemi. Il Sindaco Buscema e il Presidente del Consiglio Comunale Scarso vengono chiamati ad intraprendere una serie di iniziative di collegamento con gli altri Comuni per fare pressione anche legale-amministrativa contro la costruzione delle parabole MUOS. Il Comitato vigilerà sul rispetto dell’Ordine del giorno approvato e senza fare sconti a nessuno: le parole non bastano più ed occorrono fatti ed azioni visibili. Nel frattempo il tempo scorre inesorabile e i lavori di costruzione delle parabole proseguono senza sost. Il Movimento No Muos si sta preparando in ogni caso ad una serie di azioni con o senza le Istituzioni, con o senza gli onorevoli. E azione presto sarà: sabato mattina 14 Luglio ad Acate il Comitato di base No Muos di Modica manifesterà assieme ad altri comitati con striscioni, megafoni e bandiere presso il Castello dei Principi di Biscari, in occasione del convegno “La verità storica sulla strage dell’aeroporto di Biscari” al quale parteciperanno numerose figure istituzionali, tra cui il Vice Presidente del Parlamento Europeo, il Vice Presidente del Senato, il Prefetto di Ragusa, il Prefetto di Catania e diversi Onorevoli, Senatori e Sindaci.

NO-MUOS SEMPRE.

COMITATO DI BASE NO MUOS di MODICAConsiglio Comunale di Modica: NO MUOS finalmente! by 2289126316674775457-4662558165491270023?l=nomuos.blogspot

Leggi tutto questo articolo cliccando qui

NESSUN COMMENTO