Muos sequestrato, occorre andare avanti nella battaglia

SHARE

Muos sequestrato, occorre andare avanti nella battaglia by 06ottobre-300x225 La stazione radio delle forza armate Usa, in costruzione nella Sughereta a Niscemi, è stata sequestrata oggi dalla magistratura per violazione delle leggi sull’ambiente. Oggetto dell’ordinanza di sequestro sono l’area e gli impianti del sistema di telecomunicazioni “Muos” della stazione “Naval radio transmitter facility” (Nrtf) Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta della Procura di Caltagirone, a conclusione di indagini avviate nel luglio del 2011. La stazione radio si trova nella riserva naturale “Sughereta di Niscemi”, area a inedificabilità assoluta, in un sito di interesse comunitario. Occorre insistere, non fermarsi, il sequestro è una notizia importante ma si tratta solo di una misura cautelare che può venir rimossa in qualunque momento dal Tribunale, esulteremo  solo quando il Governo nazionale e quello regionale approveranno una moratoria. Esserci oggi pomeriggio (6 ottobre 2012) è un dovere, occorre dare una spallata. ore 14 partenza da Vittoria nella via p.pe umberto 115 (vicino al teatro)… chi vuole un passaggio faccia un fischio….

NESSUN COMMENTO