Ditelo prima! Ditelo ora (il 15 febbraio a Roma)

SHARE

dei nocivi radar “MUOS” ad altissima frequenza a Niscemi, nel sud della Sicilia; – – usare i risparmi ottenuti (anche rinunciando all’acquisto dei 90 cacciabombardieri F35 e di altri armamenti) per bonificare le zone contaminate d’Italia, come Taranto e … Leggi tutto questo articolo cliccando qui

NESSUN COMMENTO