Sicilia: c’è il via libera all’abolizione delle province

SHARE

Cancellate le elezioni di fine maggio, le attuali province verranno commissariate e si formeranno i liberi consorzi dei comuni. Risparmio immediato stimato in 10 milioni di euro che, in futuro, salirà a 50 milioni Leggi tutto questo articolo cliccando qui

NESSUN COMMENTO