Truffa di un consulente fiscale alla cliente: 3500 euro per verifiche fiscali inesistenti

SHARE

Palermo – Ogni decisione è rinviata al 6 giugno. Così oggi ha deciso il Tar di Palermo che deve esaminare la vicenda del Muos di Niscemi; i giudici del tribunale amministrativo, lo hanno deciso, accogliendo una richiesta di rinvio presentata dall … Leggi tutto questo articolo cliccando qui

NESSUN COMMENTO