Anonymous attacca il Ministero degli Interni: furto di dati

SHARE

La cellula italiana di Anonymous torna a far parlare di sé. Le plateali azioni che sono state messe in atto negli ultimi giorni appaiono sempre più come una rappresaglia per il recente arresto di alcuni "hacktivisti" . Il venerdì 17 di maggio non ha portato bene ad alcuni esponenti di Anonymous che – nell'ambito dell'operazione " Tango Down ", sferrata dagli agenti della Polizia Postale su … Leggi tutto questo articolo cliccando qui

NESSUN COMMENTO