Canale di Sicilia, il silenzio degli innocenti E le parole di Francesco?

SHARE

La Regione siciliana ha dovuto ammainare bandiera e “retrocedere” dalle azioni intraprese al fine di ottenere la revoca dell’autorizzazione: il Muos non si ferma e Niscemi dovrà convivere con questi mostri d’acciaio che hanno il compito di “vedere” quel che accade nel mondo a distanza molto ravvicinata. Il Muos fa parte, ricordiamolo, di un … Leggi tutto questo articolo cliccando qui

Banner Design 728x90

NESSUN COMMENTO