Il Papa e le famiglie, quando “volano i piatti” servono “permesso, scusa, grazie”

SHARE

Quando in famiglia «volano i piatti» ricordiamo di dire «permesso, scusa, grazie». Gli sposi non sono «ingenui», conoscono le «difficoltà» e sanno assumersi le responsabilità. I sacramenti non sono «decorazioni» e i cristiani si sposano nel … Leggi tutto questo articolo cliccando qui

NESSUN COMMENTO