Niscemi, attivista ferita negli scontri per il Muos: “La violenza è da condannare”

SHARE

NISCEMI. «Alla manifestazione di ieri c'erano migliaia di persone, siamo stati accolti, per motivi di sicurezza, da agenti in assetto antisommossa, ma nessuno si è preoccupato di tutelare i cittadini, in un'area dove non c'è nulla prevedendo almeno un presidio sanitario. Leggi tutto questo articolo cliccando qui

NESSUN COMMENTO