Niscemi, 50 avvisi per gli attivisti «No Muos»

SHARE

NISCEMI. Si allarga il fronte dei cittadini indagati per le ripetute invasioni pacifiche avvenute negli anni scorsi della base della Marina militare statunitense di contrada Ulmo, dove è stata realizzata la quarta stazione mondiale di telecomunicazione …

Leggi tutto questo articolo cliccando qui

NESSUN COMMENTO