Neofascista pestato, il pm: "Azione vigliacca". I due fermati sono attivisti dei centri sociali

SHARE

È stato rinviato a giudizio insieme ad altri 123 attivisti No Muos, per le manifestazioni contro la base militare americana di Niscemi. Frequenta lo studentato occupato Malarazza ed è impegnato nella politica universitaria.

Leggi tutto questo articolo cliccando qui

NESSUN COMMENTO