Chi è Rosalba Panvini, la nuova soprintendente catanese

SHARE

Porta la sua firma anche il nullaosta del 2007 che ha per oggetto l’«istallazione di un sistema di comunicazioni per utenti mobili (Muos) nel sito radio Navy di Niscemi». È il documento con cui si «ri…

Leggi tutto questo articolo cliccando qui

NESSUN COMMENTO